Bolle e contenitori di rafia!

/, idee creative schemi, riciclo/Bolle e contenitori di rafia!

Bolle e contenitori di rafia!

Rafia!!
colori, versatilità, con la rafia possiamo fare infiniti oggetti!
amo le borse estive faatte in rafia!
Ma oggi voglio proporvi un tutorial per creare dei contenitori o per creare delle sfere da usare come lampadario o semplicemente come arredamento!
 Ho trovato questo post su offthelist.wordpress.com e l’ho tradotto in italiano:

INIZIAMO!
 MATERIALI:
– palloncini gonfiabili
– 2 rotoli di rafia di colore diverso
– colla vinilica
– una bacinella dove mettere la colla
– forbici
– qualcosa per proteggere il piano di lavoro (un vecchio giornale puo’ andare benissimo!)

INIZIAMO! 
1) gonfiate il palloncino del diametro che desiderate per il vostro contenitore e riempite la ciotola con abbondante colla (ne userete parecchia!),
iniziate a cospargere il pallone con un po’ di colla
 2)prendete un filo di rafia che siacirca un metro, immergetelo nella colla, eliminate la colla in eccesso con le dita e avvolgete il pallone con il filo di rafia
3) Iniziate cosi’ ad avvolgere la rafia intorno al pallone, assicurandovi che i fili siano ben vicini fra loro e facendo attenzione che il palloncino non vi scappi!
4)continuate cosi’ per circa dieci cm di altezza, poi cambiate colore e ricominciate.
alternate i colori ogni 3/4 cm.
infilate le code del filo sotto il giro di rafia successivo!
5) continuate cosi’ alternando i colori
6) a questo punto, distribuite un abbondante strato di colla su tutto il lavoro, ripulendo con le dita la colla in eccesso
7)serrate bene le stringhe di rafia, assicurandovi che la colla riempia gli spazi vuoti
8) Utilizzate un gancio e del filo per creare un elemento di sospensione dove mettere il lavoro ad asciugare
9)aspettate 6/8 ore che asciughi: vi accorgerete se è asciutto perchè la colla non sarà piu’ bianca ma trasparente.
tirate giu’ la vostra ciotola
10) Alcune ciotole dovranno essere staccate dal pallone tirandole, altre, come nel mio caso, si staccheranno da sole allo sgonfiarsi del pallone.
noterete che l’interno è ancora bagnato
11) a questo punto la rafia è incollata ma ancora malleabile; premete leggermente il fondo della ciotola sul piano di lavoro, lo scopo è appiattire un po’ il fondo per renderla stabile
potete usare la vostra ciotola come “porta tutto” , io la uso per metterci tutti i mazzi di chiavi
è inoltre possibile utilizzare lo stesso metodo per creare applicazioni da attaccare al soffitto o con cui fare in planetario
da attaccare sopra le culle e i lettini dei bambini!
Insomma, l’unico vostro limite sarà la fantasi!!


By | 2010-06-28T13:33:00+00:00 giugno 28th, 2010|idee creative, idee creative schemi, riciclo|3 Comments

About the Author:

Appassionata di artigianato, creativa a 360 gradi, dopo anni di lavoro fra telemarketing, servizi pubblicitari e PR sono passata al mondo dei Blog. Mi occupo di Content Marketing e sono Digital PR per piccole e medie aziende, in più gestisco vari blog fra cui GOMITOLI MAGICI® ; il secondo blog nel settore in Italia (il primo fra i blog non professionali), con più di 2000 visite al giorno. Un gruppo Facebook con 24.000 iscritti. Una pagina Twitter che è la Prima nel settore blog uncinetto.

3 Comments

  1. offthelist 28 giugno 2010 at 19:20 - Reply

    How fun to see my raffia bowl tutorial in Italian. Glad you enjoyed it!

    Cheyanne

  2. elecla 28 giugno 2010 at 23:17 - Reply

    ?m happy 4 your qpprovation! u and your nice posts r wellcome in my blog!

  3. Mihaela Nica 24 febbraio 2012 at 10:19 - Reply

    molto bella l'idea !
    dove si può acuistare la rafia ?

Leave A Comment