Crochet addiction


 Agata Olek, l’artista polacca divenuta famoso lo scorso Natale, quando alla vigilia, ha deciso di scendere in piazza a NY e crochettare un cappotto di lana per il famosissimo toro di Wall Street,
sembra veramente ossessionata dall’uncinetto, al punto di avere ricoperto ogni oggetto della sua casa, dal divano al telefono, addirittura i sanitari del bagno … un vera Gomitolina!!!

3 commenti su “Crochet addiction”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This