Come inamidare gli orecchini ad uncinetto

/, tutorial, tutorial uncinetto/Come inamidare gli orecchini ad uncinetto

Come inamidare gli orecchini ad uncinetto

siti web
Di orecchini ad uncinetto se ne parla davvero tanto, sono talmente di moda da essere un must e tutte le crochettare, almeno una volta, si sono ritrovate a farli!
Il problema, una volta realizzati, è sempre lo stesso e cioè: quale tecnica usare per inamidarli?
On line si trovano alcune variazioni sul tema, parliamone:
1) l’amido di mais o lo zucchero : sono la tecnica più antica in assoluto, amido o zucchero venivano usati già dalle nonne e vanno benissimo per i centrini o per le bomboniere.
La ricetta varia da caso a caso, in linea generale, si fa bollire mezzo bicchiere d’acqua con atrettanto zucchero o amido, si aspetta che la soluzione si sciolga completamente, si immergono gli orecchini e poi li si fanno asciugare al sole.
Questa tecnica funziona indurisce sicuramente, ma se gli orecchini si bagnano tornano morbidi (e un po’ appiccicosi)
2) il vinavil: si usa come per lo zucchero, sciogliendolo in acqua. anche qui, le dosi variano e io vi consiglio di fare 50% di vinavil e 50% di acqua. Stesso problema di prima, se si bagnano tornano morbidi (e un po’ schifosetti!)
3) lo smalto! è la migliore delle tecniche per questi piccoli oggetti perchè, non essendo idrosolubile, non vi creerà problemi se si bagna e l’effetto è quindi piu’ duraturo nel tempo!
come fare: prendete lo smalto trasparente e, col pennellino, andate a cospargere il retro dell’orecchino…senza esagerare!
date tempo allo smalto di asciugare e controllate se ne serve un’altra mano o meno….ecco fatto! veloce e pratico!
 Gomitoli Magici non fa parte di una testata giornalistica o di un’azienda, ma nasce da una passione.
Tutto quello che vedete in questo blog è frutto di tempo e di tanto lavoro. Se avete trovato utile quello che facciamo, sosteneteci, il vostro gesto anche un’unica volta per noi è importante per poter proseguire
By | 2012-10-22T09:00:00+00:00 ottobre 22nd, 2012|orecchini ad uncinetto, tutorial, tutorial uncinetto|6 Comments

About the Author:

Appassionata di artigianato, creativa a 360 gradi, dopo anni di lavoro fra telemarketing, servizi pubblicitari e PR sono passata al mondo dei Blog. Mi occupo di Content Marketing e sono Digital PR per piccole e medie aziende, in più gestisco vari blog fra cui GOMITOLI MAGICI® ; il secondo blog nel settore in Italia (il primo fra i blog non professionali), con più di 2000 visite al giorno. Un gruppo Facebook con 24.000 iscritti. Una pagina Twitter che è la Prima nel settore blog uncinetto.

6 Comments

  1. katia 22 ottobre 2012 at 11:45 - Reply

    ottimo, seguiro' sicuramente i tuoi consigli, a presto katia

  2. Claudia Maccioni 23 ottobre 2012 at 16:51 - Reply

    ciao Katia! poi facci sapere con quale sistema ti sei trovata meglio!

  3. IleRoby bijoux 23 ottobre 2012 at 19:56 - Reply

    Io uso acqua e zucchero, anche se c'è sempre il problema, come avete scritto voi, che se si bagnano tornano morbidi.
    Avevo provato con lo smalto ma mi cambia il colore del cotone e non mi è piaciuto il risultato.

  4. Mani d'Arte 10 novembre 2012 at 16:31 - Reply

    lo smalto è di sicuro il metodo migliore per indurire gli orecchini senza ammorbidirli se per caso si bagnassero, ma….ma….ma, un dubbio mi sorge se penso che lo smalto trasparente è propenso all'ingiallimento col passare del tempo. Quindi, come fare se ingiallisce? In effetti anche il vinavil fa la stessa fine dopo qualche mese!(ovviamente mi riferisco al cotone bianco)

  5. Lina 16 marzo 2013 at 14:17 - Reply

    ma con un ottimo vinavil non si ammorbidiscono piu'! io uso pattex e vi posso assicurare che si pietrificano perfettamente,e se si bagnano non succede nulla!! ciao da Lina

  6. katia 26 luglio 2013 at 18:33 - Reply

    Ciao mi sa che la tecnica migliore e' acqua e vinavil….troppo belli gli orecchini a crochet….

Leave A Comment