The Bouillon Stitch o punto fusillo…

crochet knit unlimited
Oggi parliamo del punto fusillo, in inglese Bullion stitch, che in questo periodo è tornato davvero molto di moda grazie alla mania del free form crochet!
Che facciate free form o meno, questo punto è davvero particolare e interessante:
lo vedete bene nella foto di apertura del post: forma queste spirali di filo compatte e morbidissime che non sembrano nemmeno lavorate ad uncinetto.
L’eseguzione del punto è assai piu’ semplice di quanto si pensi,
in particolare esistono due tecniche; una che prevede l’ausilio di un ferro (o di un ago da lana come nella foto qui sotto, o di un secondo uncinetto molto fine),

 l’altra tecnica invece usa solo l’uncinetto del lavoro
(la trovate spiegata nel video qui sotto!)

Claudia Maccioni

Appassionata di artigianato, creativa a 360 gradi, dopo anni di lavoro fra digital marketing, servizi pubblicitari e PR sono passata al mondo dei Blog. Mi occupo di Content Marketing e sono Digital PR per piccole e medie aziende, in più gestisco vari blog fra cui GOMITOLI MAGICI® ; il secondo blog nel settore in Italia (il primo fra i blog non professionali), con più di 2000 visite al giorno. Un gruppo Facebook con mille mila iscritti. Una pagina Twitter che è la Prima nel settore blog uncinetto e ovviamente mi trovate anche su INstagram e LInkedin. Inoltre posso aiutarvi a creare il vostro e-commerce privato !

2 pensieri riguardo “The Bouillon Stitch o punto fusillo…

  • 23 Aprile 2013 in 18:02
    Permalink

    Che bello! Non avevo mai sentito parlare di questo punto. Eh, non si finisce mai d'imparare… per fortuna! Grazie e ciao!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest

Share This